Aggiornato alle: 13:34 di Lunedi 21 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Concentrazioni elevate di PM in seguito all’incendio all’ex polveriera

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Concentrazioni elevate di PM in seguito all’incendio all’ex polveriera
04 Agosto
21:38 2020
Sabato scorso intorno alle 22, un incendio di vaste proporzioni ha interessato località Mola Santa Maria, in fiamme sterpaglie all’interno dell’ex polveriera, terreno di proprietà comunale.

Le 15 centraline Ancler dislocate sul territorio anagnino, installate dall’amministrazione comunale e monitorate dall’Associazione Medici di Famiglia di Frosinone per l’Ambiente, hanno rilevato in tempo reale picchi alti di PM. Spiega il dott. Antoni Necci, il referente per la Città di Anagni dell’ass. Medici di Famiglia:I dispositivi Ancler installati ad Anagni misurano in tempo reale le concentrazioni di PM 10, PM 2.5, PM 1 e CO2, i cui dati rilevati ogni 5 minuti, permettono l’individuazione dei picchi e le variazioni repentine di concentrazione delle PM. La notte tra sabato e domenica, il terminale “CANAGNI_ZONA_IND_01” quello più in prossimità dell’incendio, dalle ore 00,55 fino alle ore 9.00 di mattina ha rilevato concentrazioni di PM elevati, con valori che si sono normalizzati nelle prime ore del pomeriggio. Il valore di picco delle polveri si è registrato alle ore 01:55 con PM 10 a 138 mcg/m3, PM 2,5 a 127 mcg/m3 e PM 1 a 80 mcg/m3. I valori della media a 24 ore delle PM 10 sono risultati entro i limiti di norma, anche se superiori a quelli del giorno precedente e del giorno successivo, mentre i valori della notte erano 5 volte il limite di 25 mcg/m3 ammesso dall’OMS. A conferma che per la salute e la prevenzione è fondamentale la rilevazione dei picchi di concentrazione, un conto è respirare a 25 mcg/m3 di PM10 altro a 138 mcg/m3.” Nella foto allegato il grafico rilevazione dispositivo CANAGNI_ZONA_IND_01.

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS