Aggiornato alle: 16:10 di Mercoledi 5 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Approvazione del Bilancio: il prefetto sollecita il sindaco, la replica dell’assessore Carlo Marino

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Approvazione del Bilancio: il prefetto sollecita il sindaco, la replica dell’assessore Carlo Marino
08 Luglio
17:00 2020
I consiglieri di minoranza sono intervenuti sulla diffida del prefetto al sindaco, riguardo l’approvazione del Bilancio. L’assessore Carlo Marino con delega al Bilancio, replica all’opposizione consiliare.

“Questa opposizione come al solito lascia trasparire la scarsa cognizione in materia amministrativa e non perde occasione per cavalcare l’onda della strumentazione. È vero che ci ha scritto il prefetto, come del resto ha scritto a moltissimi altri comuni della provincia, ma è anche vero che approveremo il bilancio consuntivo 2019 nei termini che lo stesso ci ha indicato. Per farlo capire ai cittadini che potrebbero essere fuorviati da dichiarazioni strumentali, faccio un esempio: convocare il consiglio il 22 è come fare un gol al novantesimo invece che nel primo tempo. Sorprende l’atteggiamento di chi sugli inadempimenti di bilancio ha scritto la storia politica della nostra città. Per tranquillizzare la leader dell’opposizione è opportuno ricordare che anche le amministrazioni di città limitrofe da lei continuamente elogiate come esempi di efficienza, puntualità e capacità amministrativa, sono state diffidate dal prefetto. Voglio poi ricordare che a febbraio, marzo e aprile, mesi in cui si lavora al consuntivo in Italia e non solo ad Anagni c’era il lockdown e sono morte 35000 persone. Sui selfie non occorre seguitare: possono farli anche loro”.

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE