Anagni – Angelo s’incatena e … arriva l’Enel! (video) | TG24.info
Aggiornato alle: 10:40 di Venerdi 24 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Angelo s’incatena e … arriva l’Enel! (video)

 ULTIME NOTIZIE
30 Dicembre
21:15 2016

 

 

S’incatena per protestare contro il tentativo di riempire di terra il fosso appena ripulito; l’Enel interviene e programma la rimozione del cavo.

La cunetta lungo Via Bassano provoca allagamenti ad ogni temporale di una certa densità e nel 2014 il negozio di abbigliamento situato a 100 metri dall’accesso alla Statale, subì danni per decine di migliaia di euro. Da anni i residenti avevano richiesto un intervento risolutore al Comune, ma il disagio non era mai stato affrontato con adeguatezza. “Finalmente”, per dirla con le parole di Angelo Turrini, il 50enne commerciante “nei giorni scorsi l’impresa seguita dall’ing. Massimo Salvatori è arrivata sul posto, ripulendo per bene il fossato”. Ieri mattina, invece di dare gli ultimi ritocchi all’opera in via di ultimazione, il piccolo escavatore impiegato dai tecnici ha preso a riempire di terriccio il cunettone, mandando su tutte le furie il disorientato commerciante, incapace a credere a quanto stava accadendo. La presenza di una tubazione Enel dell’alta tensione, ed un secondo tubo che porterebbe acqua all’impianto antincendio di un vicino magazzino commerciale, avevano bloccato i lavori. Angelo Turrini prendeva una robusta catena metallica, si calava nel fosso e chiudeva con un lucchetto la catena serrata attorno alla sua caviglia destra ed alla tubazione idrica. È intervenuta l’Enel, assicurando la rimozione del cavo.

Jackal

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS