Aggiornato alle: 12:06 di Mercoledi 19 Febbraio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito/Vicalvi – Furti e tentati furti sotto la pioggia battente

 ULTIME NOTIZIE
Alvito/Vicalvi – Furti e tentati furti sotto la pioggia battente
16 Novembre
16:05 2019

 

 

 

Neppure la pioggia battente di ieri, venerdì 15 novembre, ha fermato i ladri di turno che hanno tentato di mettere a segno più di un colpo.

I malviventi hanno agito in tre abitazioni situate nella periferia di Alvito, nel pomeriggio intorno alle 17:30, dopo aver verificato che nessuno fosse in casa, ma oltre ad aver provocato danni, sono scappati a bocca asciutta. In un’abitazione situata in via del Colle, in prossimità degli impianti sportivi, i soliti ignoti si sono introdotti rompendo una finestra nel retro. Una volta entrati però, è scattato l’allarme e prima di darsi alla fuga hanno frettolosamente messo a soqquadro una stanza, riuscendo a trafugare qualche oggetto di poco valore.

Nello stesso pomeriggio, in località Santa Maria del Campo, i ladri hanno tentato di introdursi in altre abitazioni. In un edificio hanno tentato di aprire uno dei due portoni tramite un arnese da scasso, ma sono stati messi in fuga dal rientro dei proprietari, mentre in un Bed & Breakfast sono riusciti ad entrare rompendo facilmente una finestra. I diretti interessati hanno presentato una formale denuncia alla Stazione dei Carabinieri di Alvito che, coadiuvati dalla Compagnia di Sora, indagano sulla vicenda. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che i ladri in azione fossero a piedi ed abbiano utilizzato la campagna come via di fuga, lasciando tracce nel fango. Proprio per questo non avrebbero in alcun modo potuto trafugare mobili, televisori e computer. Il bottino doveva essere “tascabile”. A tal riguardo, la Compagnia di Sora ha predisposto servizi di prevenzione su tutto il territorio.

Nel frattempo invece, è stata rinvenuta soltanto una parte del bottino di un furto avvenuto a San Donato Val di Comino. Per l’esattezza, proprio ieri, lungo la superstrada Sora-Cassino, all’altezza di Vicalvi, un automobilista di passaggio avrebbe notato una busta lasciata sul ciglio della strada contenente bigiotteria varia e pacchetti vuoti che contenevano gioielli. La refurtiva, segnalata ai Carabinieri di Sora e di Vicalvi, sarebbe una minima parte di un furto messo a segno ad inizio settimana in località Castagneto a San Donato. I ladri in fuga avrebbero fatto una cernita dei preziosi, abbandonando gli scarti. Va ricordato che l’azione delle Forze dell’Ordine va di pari passo con la collaborazione da parte dei cittadini.

Caterina Paglia

 

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE