Alvito – Riparte l’estate alvitana grazie alla cura collettiva, alle associazioni, ai volontari e al Comune | TG24.info
Aggiornato alle: 19:42 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – Riparte l’estate alvitana grazie alla cura collettiva, alle associazioni, ai volontari e al Comune

 ULTIME NOTIZIE
Alvito – Riparte l’estate alvitana grazie alla cura collettiva, alle associazioni, ai volontari e al Comune
23 Luglio
22:31 2021

 

 

 

 

Alvito – “Ripartiamo, insieme!” , è lo slogan ufficiale della 55esima edizione dello storico ed intramontabile Agosto Alvitano che da domani, sabato 24 luglio, darà il via ad una serie di eventi pensati per tutte le fasce di età. Campi estivi, laboratori ricreativi, tanto teatro, spettacoli, concerti ed escursioni nello splendido Parco nazionale.

Il messaggio di ripartenza ai tempi del Covid, lanciato dai consiglieri delegati Angelo Cervi, Irene Panella e Matteo Danieli, approvato e condiviso dal sindaco Duilio Martini, vuole testimoniare le difficoltà e, al contempo, la grande voglia di tornare a vivere la città di Alvito. “Nonostante il difficile momento, con la prudenza e l’accortezza del caso, siamo riusciti a mettere insieme un calendario variegato e ricco come sempre – hanno sottolineato i consiglieri organizzatori -. Un programma capace di attrarre ed intrattenere tutti, di giovani ai meno giovani. A partire dai più piccoli, con il secondo campo estivo ed i laboratori, per poi giungere alla quarta edizione dell’acclamata CastellinAria, che in otto giorni di attività ci delizierà con incontri e spettacoli unici. Torneranno inoltre, gli appuntamenti con il Teatro di Ivano Capocciama e con la sesta edizione della Notte dei Cantastorie, a cui si aggiunge uno spettacolo della Fita Frosinone dedicato al 700esimo Anniversario della morte di Dante Alighieri. Tante le escursioni naturalistiche a cura de I Cavalieri dei Tratturi della Valle di Comino. Torna anche il Festival delle Storie nella sua 11esima edizione, dopo lo stop del 2020 e saranno mantenute le tradizionali sagre di Pizza e Mortadella e San Biagio sotto le Stelle a cura dell’Associazione Silvio Castrucci, oltre ad una prima edizione di ‘Castelliamo’, evento organizzato dalla Saoms del Castello di Alvito. NOn mancheranno le feste religiose e la 41esima personale di pittura dell’artista Gianfranco Renzi e la IV edizione del Sentiero Sipari. Un sentito ringraziamento va all’attivismo delle associazioni locali, ai comitati e a tutti volontari che hanno dato un contributo concreto per provare a fare qualcosa di bello insieme, nonostante le limitazioni, attraverso una ripartenza collettiva”.

Caterina Paglia

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS