Alvito – Molito, tragedia dovuta alle raffiche di vento: comunità sotto choc | TG24.info
Aggiornato alle: 15:24 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – Molito, tragedia dovuta alle raffiche di vento: comunità sotto choc

 ULTIME NOTIZIE
Alvito – Molito, tragedia dovuta alle raffiche di vento: comunità sotto choc
23 Febbraio
17:08 2019

 

 

 

 

A volte il fato e le calamità naturali riescono ad essere crudeli.

Una vera e propria tragedia quella che è avvenuta questa mattina ad Alvito, in località Molito, dove quattro amici pensionati stavano per prendere un caffè all’interno di un capannone agricolo, all’interno del quale cercavano riparo.

Si parlava di allevamenti e produzioni nel territorio, quando purtroppo, a causa delle forti raffiche di vento, il muro fatto di blocchi in cemento è letteralmente crollato, schiacciando Carlo Diana, 73enne del posto e Guido Albassi, 70enne di Veroli. Vittime della tragica vicenda anche il fratello maggiore di Carlo, Vincenzo Diana, che avrebbe riportato una grave ferita ad una gamba ed ematomi all’altezza dell’occhio. Doveva essere elitrasportato verso una struttura ospedaliera di Roma, ma le critiche condizioni meteo lo hanno trattenuto presso l’ospedale Santissima Trinità di Sora. Si parla invece di lievi ferite per Franco Zeppieri, 69enne di Veroli. Il drammatico episodio si è verificato questa mattina intorno alle 10:30.

Sul posto sono immediatamente intervenute tre ambulanze del 118, i Carabinieri della Stazione locale e i Militari della Compagnia di Sora che si stanno adoperando per ulteriori accertamenti. Dopo l’ispezione cadaverica esterna effettuata dal medico legale e il nulla osta da parte del Magistrato, le salme di Carlo e Guido sono state trasportate presso la camera mortuaria del cimitero di Sora e riconsegnate ai familiari. Il piccolo centro valligiano di Alvito è ancora sotto choc, ma l’intera cittadinanza porterà nel cuore il caro Carlo Diana: una persona solare, sempre disponibile, vedovo dell’indimenticabile Dina (Clementina), padre affettuoso dei figli Mario e Mirella, nonno e prozio che lo scorso gennaio aveva appena festeggiato i suoi primi 73 anni. I funerali sono previsti per lunedì 25 febbraio, ma si attende ancora di conoscere l’orario.

Caterina Paglia

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS