>
Aggiornato alle: 21:01 di Martedi 26 Marzo 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – Ladri sacrileghi fanno razzìa di statue votive

 ULTIME NOTIZIE
Alvito – Ladri sacrileghi fanno razzìa di statue votive
22 Maggio
18:45 2017

 

 

 

 

 

 

E’ il secondo furto a distanza di un mese.

Ladri sacrileghi fanno razzìa di statue votive di santi e madonnine. Si tratta dell’ennesimo furto avvenuto all’interno del cimitero comunale di Alvito che si trova in località Santa Maria del Campo.

Il primo episodio risale a poco più di un mese fa, quando scomparve misteriosamente la statua di Padre Pio collocata all’ingresso della struttura. Ad oggi, da una prima stima, pare che siano state trafugate circa cinque o sei statue in marmo, tra i loculi e nelle cappelle di famiglia. Immaginabile l’indignazione da parte dei parenti dei defunti di fronte alla raccapricciante scoperta. “Un gesto di pessimo gusto commesso da malviventi privi di ogni forma di rispetto verso i nostri cari defunti che continuiamo a piangere – commenta un residente, vittima dei ladri che hanno agito indisturbati sulla tomba di un familiare -. Era già stato segnalato il primo furto verso il 10 aprile scorso e a distanza di poco più di un mese i soliti ignoti di turno hanno colpito ancora. E continuiamo a chiedere l’installazione di un sistema di videosorveglianza”. E’ inoltre ipotizzabile che i ladri riescano ad introdursi nel cimitero dal retro e non dall’ingresso principale, visto e considerato che nel piazzale antistante lavora, sei giorni su sette, dalle 8 alle 18, una fioraia del posto. Dunque, non solo malviventi, ma anche furbi e ben conoscitori del campo santo di Alvito.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE