Aggiornato alle: 21:16 di Martedi 20 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – Gran finale di CastellinAria 2019, grande pubblico e soddisfazione delle istituzioni

 ULTIME NOTIZIE
Alvito – Gran finale di CastellinAria 2019, grande pubblico e soddisfazione delle istituzioni
12 Agosto
22:05 2019

 

 

 

 

Gran finale della seconda edizione del Festival CastellinAria con successo di partecipazione e soddisfazione delle istituzioni. Per ben 8 giorni la suggestiva location del Castello medievale di Alvito ha ospitato il miglior teatro pop, gruppi musicali di grande talento, un simpatico intrattenimento e la tradizionale gastronomia locale. Nella foto di copertina la premiazione di VisitAlvito per CastellinAria con Mauro Fazio.

La manifestazione, intitolata “Segnali di fumo”, è stata ideata e diretta ad Alvito dal 3 al 10 agosto dalla Compagnia Habitas con il patrocinio del Comune di Alvito, della Provincia di Frosinone e di ATCL Lazio. Registrata con soddisfazione, oltre che la presenza di pubblico numeroso, anche la partecipazione dei rappresentanti delle istituzioni e dei partner locali, che sono intervenuti sul palco nei giorni scorsi. Oltre al Consigliere comunale Angelo Cervi, che ha ricordato la positiva “follia” dell’iniziativa targata Compagnia Habitas, è intervenuto anche il sindaco Duilio Martini, presente ogni sera. “Avete riempito questo luogo incantevole di gente e di felicità – ha sottolineato il primo cittadino-. il Castello di Alvito è nei nostri cuori ed è una location bellissima, che si presta a quello che fate. Con voi abbiamo avuto un nuovo inizio, attraverso il quale è nostra intenzione far diventare questo Festival qualcosa che possa ripetersi ogni anno e crescere nel tempo. In tal senso, non posso che ringraziarvi”.

Intervenuto anche il Vicepresidente della Provincia di Frosinone, Luigi Vacana, che ha affermato: “questo è uno degli eventi più belli della Provincia – ha spiegato – che ha bisogno di essere sostenuto. Anche la cultura ha bisogno di risorse, perché anche gli artisti devono mangiare e fare la spesa, pagare alla cassa. Da parte nostra, quindi, c’è l’obbligo di restarvi accanto”. Presente poi, in veste di libero cittadino, non è voluto mancare Loreto Marcelli, Consigliere della Regione Lazio, che ha sentito il bisogno di esprimere, con la sua presenza, il supporto e la vicinanza alla manifestazione. Le docenti Roberta Alviti e Anna Mariani hanno invece portato i saluti del di Giovanni Betta, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cassino, e dell’ufficio SCIRE, per la Diffusione della Cultura e della Conoscenza. Entrambi infatti, hanno concesso il loro patrocinio al Festival per questa edizione. “Un’iniziativa importante, quella del patrocinio, che si dà solo a iniziative culturali di alto livello – ha sottolineato la professoressa Roberta Alviti – perché la Compagnia Habitas è una realtà culturale nuova e giovane e CastellinAria viene portata avanti da persone molto coraggiose. Siamo lieti che questo Festival si svolga qui ad Alvito che è uno dei Comuni che fanno parte del bacino d’utenza del nostro territorio, e proprio per questo è stato attivato un tirocinio tra la facoltà di Lingue dell’Università di Cassino con la Compagnia Habitas, per quattro dei nostri studenti». Altra importante partnership è stata quella con la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano, che ha supportato CastellinAria attivando due tirocini che hanno permesso a due allieve di confrontarsi con la pratica dell’organizzazione del festival”. A conclusione del festival di Teatro pop, dopo il concerto delle 21.30, si è svolta l’attesa cerimonia di premiazione VisitAlvito-Rete di imprese che ha assegnato il premio come miglior spettacolo di CastellinAria 2019 a “Pezzi”, rappresentazione della compagnia Rueda Teatro. L’appuntamento è per il prossimo anno con un nuovo tema e fantastiche performance.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE