Alvito – Covid, le scuole riaprono ma i dubbi restano. Il Gruppo di opposizione Alvito Bello chiede uno screening di massa | TG24.info
Aggiornato alle: 19:27 di Venerdi 23 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – Covid, le scuole riaprono ma i dubbi restano. Il Gruppo di opposizione Alvito Bello chiede uno screening di massa

 ULTIME NOTIZIE
Alvito – Covid, le scuole riaprono ma i dubbi restano. Il Gruppo di opposizione Alvito Bello chiede uno screening di massa
08 Aprile
20:01 2021

 

Emergenza Covid, ansia e dubbi durante i primi due giorni di scuola da parte di studenti, genitori, docenti e personale Ata.

L’Istituto Omnicomprensivo di Alvito ha riaperto le porte dell’Infanzia, elementare, media e dell’Istituto Tecnico Agrario, ma non tutti sono d’accordo. Per quanto riguarda la scuola superiore, il problema è legato ai mezzi di trasporto pubblici che gli studenti pendolari devono utilizzare ogni giorno a loro rischio e pericolo. Tra rassicurazioni e mille incertezze generali, il Gruppo di Opposizione Alvito Bello ha voluto dare un parere oggettivo. “Martedì scorso gli alunni delle scuole di Alvito sono tornati tra i banchi – sottolineano i consiglieri Paola Iacobone, Piero Capoccia e Yuri Rocca – e in tal senso ci auguriamo che la decisione di riaprire le tre strutture sia stata presa in seguito ad un’analisi ben ponderata. ma, a nostro avviso, si poteva fare molto di più per garantire un rientro in aula con sicurezza e serenità per tutti. Dispiace invece constatare che la nostra proposta di effettuare uno screening di massa, destinato agli alunni, non è stata minimamente considerata. Eppure si tratta di uno strumento che funziona, tanto da essere incoraggiato, anche nella provincia di Frosinone, dalla Asl e dalla Regione Lazio. Se il sindaco Duilio Martini dovesse cambiare idea (e ce lo auguriamo), non sarà mai troppo tardi: il livello dei contagi ad Alvito è ancora molto alto, e lo screening rappresenta un’opportunità per la sicurezza di studenti, famiglie e personale scolastico. Inoltre, – va ricordato – è notizia degli ultimi giorni, che sono stati approvati anche i test salivari per bambini fino ai 14 anni di età. Uno strumento utilissimo che consente ai più piccoli di tornare in classe con maggiore tranquillità”.
Caterina Paglia

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS