Aggiornato alle: 14:31 di Martedi 26 Maggio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alatri – Lega inarrestabile, entra anche Ciavardini

 ULTIME NOTIZIE
Alatri – Lega inarrestabile, entra anche Ciavardini
31 Agosto
13:26 2018
Dopo aver lasciato mesi addietro il coordinamento cittadino di Forza Italia, l’ideatore di tanti eventi sportivi e culturali aderisce al movimento di Salvini.

Francesco Ciavardini entra ufficialmente a far parte della lega di Salvini. Alla presenza del vice segretario provinciale Mimmo Fagiolo, del segretario di Alatri Emanuele Palmisani e del portavoce provinciale Kristalia Papaevangeliu è stato raggiunto l’accordo che vedrà Ciavardini attivamente impegnato sul territorio alatrense.

Uomo di sport e di spettacolo, Ciavardini diventa nel 2014 tra i più giovani presidente dell’Alatri calcio di sempre, carica che ricoprirà fino al 2018. Il suo percorso politico comincia nel 2014 quando viene nominato coordinatore per la città di Alatri per il partito di Forza Italia, alle elezioni amministrative del 2016 è candidato con la lista di Forza Italia, a sostegno del candidato sindaco Antonello Iannarilli, ed ottiene 127 preferenze più alcune schede annullate. Nel 2018 decide di lasciare la carica di coordinatore, dopo pochi mesi lascia anche il partito di forza Italia in contrasto con la linea politica espressa dal partito a livello nazionale e locale.

Per il Segretario Comunale Palmisani si tratta di un ingresso importante perché: “si vogliono inserire all’interno di un gruppo persone valide che hanno voglia di lavorare per il territorio e voglia di far crescere il partito portando avanti il messaggio della Lega e di Matteo Salvini. Francesco rappresenta un punto importante per un gruppo che cresce sempre di più, che ogni giorno si confronta con i problemi del territorio e che cerca di mettere in piedi proposte serie per il rilancio della nostra amata città, troppo spesso dimenticata da chi l’amministra.

 

A.T.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE