Alatri – Lavoratori De Vizia, “scintille” Comune/Sindacati | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Mercoledi 16 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alatri – Lavoratori De Vizia, “scintille” Comune/Sindacati

 ULTIME NOTIZIE
Alatri – Lavoratori De Vizia, “scintille” Comune/Sindacati
27 Febbraio
13:16 2018

 

 

Il Primo Cittadino ha chiesto a Cisl e Cgil di sospendere il presidio previsto per il primo marzo. I Sindacati: “Stiamo valutando”.

“… Di solito manifestazioni e i presidi avvengono a seguito di trattative sindacali che non hanno sortito l’effetto voluto. Ora che si manifesti, senza conoscere la posizione dell’amministrazione, questo davvero poco corretto”. Queste le dure parole con cui il Sindaco Morini risponde alla richiesta dei sindacati di un incontro, diverse volte sollecitato, e soprattutto all’indizione di un sit-it in piazza. Dopo le accuse, tuttavia, Morini apre alla trattativa sulla data dell’incontro, chiedendo esplicitamente ai sindacati la sospensione del presidio previsto per giovedì, nelle more della convocazione dell’incontro. “Questa amministrazione è sempre stata attenta alle esigenze dei lavoratori, pertanto, pur non potendo accordare l’incontro per il 1° marzo, come richiesto dai sindacati, anche alla luce degli imprevisti legati all’emergenza meteo, mi rendo disponibile da incontrare codeste spettabili segreterie in una data della prossima settimana. Mi aspetto, pertanto, che la manifestazione venga sospesa per mantenere il clima di apertura reciproca…”.

Dal fronte sindacale si sta valutando se accettare questa richiesta per dimostrare che non c’è nessuna volontà di scontro a priori: “Del resto– commenta Maggi della Cisl- il presidio era stato convocato per l’impossibilità di ottenere un incontro con il Comune. Conosciamo bene le prassi sindacali; non vedendo risposta alle continue richieste di incontro abbiamo annunciato il sit-in che non era comunque uno sciopero”.

Vedremo nelle prossime ore come si evolverà la vicenda.

Andrea Tagliaferri

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS