Aggiornato alle: 21:03 di Lunedi 10 Dicembre 2018
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alatri – Ingegnere 40enne trovato morto, disposta l’autopsia

 ULTIME NOTIZIE
Alatri – Ingegnere 40enne trovato morto, disposta l’autopsia
08 novembre
16:27 2018
La scioccante scoperta è stata fatta dai genitori che rincasavano verso le 18 di ieri sera e hanno trovato il figlio, L.V. di 43 anni, riverso a terra in un lago di sangue.

Tutto è accaduto mercoledì nel tardo pomeriggio in località Mole Bisleti ad Alatri, in un’abitazione di proprietà dei genitori. E proprio a loro è toccata la tragica scoperta quando sono tornati prima di cena. In preda al panico i due anziani hanno chiamato i vicini e sono stati allertati i soccorsi e i Carabinieri che, nel giro di pochi minuti, sono arrivati sul posto.

Tutto invano, i sanitari ed i militari della Compagnia di Alatri, infatti, non hanno potuto far nulla per salvare il giovane che giaceva atterra cosparso di sangue e privo di vita. È stata disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso, solo allora si potrà avere conferma se si tratta o meno di un gesto disperato volontario.

L’uomo era un ingegnere titolare di assegno di ricerca da anni presso un importante Ateneo romano. Da alcune confidenze raccolte in chi lo conosceva si è saputo di alcuni problemi in ambito lavorativo che da tempo lo preoccupavano ma nulla di certo che colleghi la tragedia a dati o eventi specifici. Lascia i genitori e due sorelle nel più triste sconforto. In mano agli inquirenti tutti i rilievi fatti nell’abitazione che serviranno a ricostruire l’accaduto; al momento l’ipotesi più accreditata è quella del gesto disperato ma non si hanno ancora conferme ufficiali. (foto di repertorio)

A.T.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE