AGGIORNAMENTO Pescosolido – Resti umani rinvenuti in villa. Erano nascosti all’interno di una sacca in garage | TG24.info
Aggiornato alle: 21:26 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

AGGIORNAMENTO Pescosolido – Resti umani rinvenuti in villa. Erano nascosti all’interno di una sacca in garage

 ULTIME NOTIZIE
AGGIORNAMENTO Pescosolido – Resti umani rinvenuti in villa. Erano nascosti all’interno di una sacca in garage
16 Marzo
19:21 2021

 

 

Rinvenuti resti umani in una villa in località Vallefredda, ecco un nuovo, sconvolgente aggiornamento.

Dopo ulteriori sopralluoghi da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sora e di altre Forze dell’ordine operanti, non in giardino, bensì nel garage dell’abitazione, è stata ritrovata una sacca contenente 13 costole, parte di una colonna vertebrale e un femore, insieme a resti di abiti e di una bara.  Uno scenario che si presenta ancora più agghiacciante.

Dalle dimensioni delle ossa inoltre, potrebbe trattarsi, con tutta probabilità, di una donna la cui morte sarebbe riconducibile a circa 50 anni fa, tumulata nel cimitero di Balsorano. I proprietari di casa, tornati da qualche mese, dopo l’uscita dell’affittuario, al momento indagato e in stato di fermo, hanno provveduto ad effettuare lavori di manutenzione. Lavori che purtroppo li hanno condotti a fare la macabra scoperta all’interno del garage.

In sostanza, l’uomo che viveva in quella abitazione e che operava in un’agenzia funebre, avrebbe effettuato l’estumulazione con successiva apertura del feretro, lo stesso rinvenuto ieri sera in località Vallefredda.

L’uomo, al momento, si trova presso la caserma dei Carabinieri di Sora, mentre i resti rinvenuti sono custoditi in una stanza del cimitero comunale di Pescosolido, monitorato dal sindaco Donato Bellisario.

“In paese siamo tutti sconcertati dall’accaduto – ha sottolineato il primo cittadino –. Ho assistito a scene che avrei preferito vedere solo nei film. Ora si attende l’intervento del medico legale che ad oggi non è ancora stato nominato”.

Caterina Paglia

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS