Anagni – Legale rappresentante di società edile rinviato a giudizio per calunnia | TG24.info
Aggiornato alle: 15:24 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Legale rappresentante di società edile rinviato a giudizio per calunnia

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Legale rappresentante di società edile rinviato a giudizio per calunnia
14 Febbraio
23:34 2017

 

 

Accusa il direttore di una banca di Anagni ed un impiegato allo sportello di aver prelevato denaro dal suo conto apponendo una firma apocrifa. Ma una perizia lo smentisce e l’uomo, legale rappresentante di una società edile di Boville Ernica è stato rinviato a giudizio per calunnia.

Legale rappresentante di una società edile di Boville Ernica accusa il direttore di una banca di Anagni e un impiegato allo sportello di aver prelevato denaro dal suo conto apponendo una firma apocrifa. A seguito di queste affermazioni i due erano stati indagati del reato di falso in scrittura privata. Ma la perizia deposita in procura da un grafologo ha smentito quanto dichiarato dal legale rappresentate. A detta del consulente quelle firme apposte sulle distinte sarebbero state proprio del denunciate. A quel punto la situazione si è ribaltata: l’uomo da denunciante è finito sotto processo per il reato di calunnia.
L’indagato difeso dall’avvocato Francesco Galella continua però a sostenere di non aver mai effettuato quei prelievi e quelle firme sulle distinte non sarebbero le sue. Le parti offese si sono costituite parte civile. All’avvocato Francesco Galella smontare tutte le accuse mosse nei confronti del suo assistito. Il legale difensore punterà ad una contro perizia per dimostrare la veridicità di quanto sostenuto dal legale rappresentante.
Mar.Ming.

 

  •  

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS