Aggiornato alle: 15:37 di 19 Febbraio 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Vallecorsa – Morte di don Angelo, il Sindaco: ‘siamo costernati’

Vallecorsa – Morte di don Angelo, il Sindaco: ‘siamo costernati’
06 gennaio
12:30 2017
Una comunità sotto shock quella di Vallecorsa dove il Parroco, don Angelo Trasolini, è stato trovato morto nella sua abitazione (leggi qui).

 

Non si era presentato alla celebrazione di due Messe, una in calendario il 4 gennaio ed una il 5, lasciando perplessi i fedeli che hanno provato a cercare don Angelo al cellulare senza ricevere risposta. Alcuni di loro hanno, quindi, contattato un amico sacerdote che ha confermato quanto la cosa fosse strana. Sono stati, perciò, allertati Carabinieri che hanno fatto irruzione nella casa di Vallecorsa, dove risiedeva il Parroco, trovandolo riverso a terra privo di vita. Il sindaco di Vallecorsa Michele Antoniani, raggiunto telefonicamente, ha espresso il dolore di tutta la comunità: “siamo costernati dal dolore, siamo rimasti tutti male perché nessuno si aspettava una cosa del genere”. Il Parroco sembrerebbe essere deceduto per cause naturali, forse un’ischemia.don_angelo_trasolini

“Era una persona buona, un po’ schiva ma sicuramente all’altezza della situazione. Abbiamo avuto troppo poco tempo per stare insieme” – ha concluso il sindaco Antoniani. Don Angelo Trasolini, infatti, era arrivato a Vallecorsa da novembre, dopo che il vescovo di Frosinone Ambrogio Spreafico lo aveva nominato Parroco delle parrocchie San Martino e San Michele Arcangelo con decorrenza dal 16 ottobre 2016.

Marta Ferrari

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE