Aggiornato alle: 08:35 di 23 Luglio 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Volley Superlega – Biosì Indexa Sora, ultimo test al tie-break con Tuscania

Volley Superlega – Biosì Indexa Sora, ultimo test al tie-break con Tuscania
29 settembre
11:50 2016
Sconfitta per 3-2 nell’ultimo test precampionato della Biosì Indexa Sora al palasport di Viterbo contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

Ancora qualche meccanismo da oliare per coach Bruno Bagnoli in vista dell’esordio in Superlega di domenica prossima a Modena. Ieri ha fatto il suo esordio l’opposto Miskevich, appena sbarcato in Italia. Buona prova del giovane bielorusso, ma a svettare è stato il centrale Gotsev (foto), autore di ben 20 punti. Soddisfatto coach Bagnoli che al termine della gara così commenta: “È stato un allenamento sicuramente interessante, perché le due squadre si sono confrontate con ottimo agonismo. Tuscania, rispetto la prima partita che avevamo fatto a Sora, è cresciuta molto. Noi, invece ,abbiamo pagato un pochino la seduta di pesi di ieri e il fatto che il nostro opposto è stato schierato senza nessun tipo di intesa con il palleggiatore e dopo un lungo viaggio in aereo, infatti è atterrato a Roma appena alle 12.30. Sicuramente è stato utile come test, abbiamo visto alcune cose positive come la prestazione straordinaria di Gotsev e, d’altra parte, qualcosa invece da migliorare soprattutto per quanto concerne il cambio palla”.
MAURYS ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pinelli 1, Maciel 18, Buzzelli, Ottaviani 14, Calonico 12, Sesto 4, Marchisio (L), Shavrak 18, Mazzon, Bondini, Vitangeli n.e., Pieri (L) n.e., Delle Piaggi. All. Paolo Montagnani. Battute vincenti 2, sbagliate 15, muri 9.
BIOSÌ INDEXA SORA: Seganov 5, Miskevich 12, Kalinin 10, Rosso 6, Gotsev 20, Mattei 6, Santucci (L), Marrazzo n.e., Sperandio 1, Tiozzo 7, Lucarelli n.e., Corsetti (L) n.e., Mauti n.e. All. Bruno Bagnoli. Battute vincenti 3, sbagliate 14, muri 12.
PARZIALI: 19-25, 25-16, 25-21, 21-25, 15-12 .

Bcob

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE