Aggiornato alle: 23:40 di Giovedi 20 Luglio 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie B – Pisa vs Frosinone -1, conferenza Marino: “Nessuna tabella, ogni momento è buono per la fuga”

Serie B – Pisa vs Frosinone -1, conferenza Marino: “Nessuna tabella, ogni momento è buono per la fuga”
17 febbraio
12:24 2017
(di Alessandro Andrelli) Conferenza stampa pre Pisa per il tecnico del Frosinone, Pasquale Marino. Ecco le sue dichiarazioni.

I numeri sono a favore del Frosinone. Uno dei pericoli potrebbe essere la mentalità con cui si scende in campo?
“Non si guarda mai la classifica. Il Pisa difficilmente perde e poi ha la migliore difesa del campionato. Non esistono partite scontate. E’ un momento delicato della stagione, l’atteggiamento da parte nostra non dovrà cambiare, nella maniera più assoluta”.
Terranova è stata una rivelazione per la tenuta fisica. Come sta?
Se la partita fosse stata dopo 3-4 giorni dal suo esordio con il Carpi. A domenica saranno più di sette giorni e sono certo un atleta se tale può recuperare. Lo stesso vale per Terranova.
Il Frosinone avrà un periodo difficile con Pisa, Verona e Perugia nel mese di febbraio. Inizierà da Pisa a valutare il turnover?
“Se ci saranno cambiamenti rispetto al passato non sarà per turnover. Forse tra Verona e Perugia faremo queste valutazioni. L’esigenza per cambiare per far rifiatare ci sarà in quella circostanza. Viviamo alla giornata, nel secondo che affronteremo un avversario alla volta. Abbiamo più opzioni, con più ragazzi che possono dare una mano. Non so se ci saranno cambi a Pisa rispetto al Carpi, può succedere di tutto. Il problema lo avevamo qualche tempo fa quando avevo gente che non stava bene e che si allenava poco”.
Quale insegnamento c’è da prendere rispetto alla gara d’andata?
“Ho detto che era una partita che avevamo saputo gestire, ma che però non avevamo saputo sfruttare. Sono stati due punti persi. Affronteremo una squadra tosta, che se vanta la miglior difesa del campionato un motivo ci sarà”.
E’ il momento giusto per provare una fuga in testa alla classifica?
“Ogni momento è buono per una fuga in testa al campionato. Ogni stagione ha la sua storia. E’ importante prendere il proprio margine di vantaggio, poi è importante gestirlo. Dobbiamo essere bravi a gestire il lavoro settimanale. Sappiamo che il nostro cammino è pieno di insidie. Il Carpi quando scappo via in classifica lo fece già all’epoca nel girone d’andata. Siamo una squadra matura, sappiamo gestire l’attenzione in campo e negli allenamenti. Dobbiamo continuare a lavorare e giocare come sappiamo. Dal punto di vista della maturità quello che è successo con il Carpi deve ripetersi anche con il Pisa”.
Tabelle o pronostici sui numeri che servono per vincere?
“Non l’ho mai fatto in carriera. Da me non sentirete mai questi discorsi. Sono numeri che variano, quelli del torneo di serie B. Non ho mai fatto tabelle e mai ne farò. Più partite vinciamo e più il traguardo si avvicina. L’attenzione, mi ripeto, deve essere ad ogni singola partita”.
Alessandro Andrelli

Tags
SOCIAL

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE