Aggiornato alle: 20:38 di Venerdi 18 Gennaio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Serie A – Frosinone vs Roma -4, Repice su FB: “Sogno un gemellaggio”

 ULTIME NOTIZIE
Serie A – Frosinone vs Roma -4, Repice su FB: “Sogno un gemellaggio”
08 Settembre
15:53 2015
Una delle voci più autorevoli del mondo radiofonico. Degno erede della tradizione legata a “Tutto il Calcio Minuto per Minuto” di Radio Rai Uno.

Passano i decenni, ma la radio continua ad avere il suo fascino e Francesco Repice, ormai da anni è il più amato, il più seguito e il più imitato tra i radiocronisti italiani. La sua esperienza televisiva a Frosinone, ai tempi di B-Zona su ExtraTv (2008-2010), la sua amicizia con colleghi giornalisti come Roberto Monforte e Marco De Marchis, e la stima reciproca con il presidente Stirpe, il tecnico Stellone e gran parte dello staff gialloazzurro, ne fanno uno dei più grandi e più importanti sostenitori della causa frusinate.
Ha ricevuto un’autentica ovazione in occasione della festa promozione dai tifosi canarini.
Insomma, Repice è sicuramente uno dei pochi giornalisti di caratura nazionale a potersi esprimere con cognizione di causa sul Frosinone. Dopo diverse dichiarazioni, poco sportive e che spesso abbiamo evitato di riportare su Tg24Sport proprio per non alimentare rancore ed odio sportivo nei confronti di fantomatici giornalisti sportivi di fede giallorossa, oggi su Facebook si è voluto esprimere proprio Repice con alcuni post che hanno riscosso molto consenso, specie tra i tifosi gialloazzurri e che riportiamo:
“Chi fa ironie sul Frosinone è una merda. Compresi sedicenti tifosi della Roma – ha tuonato Repice verso l’ora di pranzo – …Sono davvero io, e non sopporto che si prenda in giro una dignitosissima società come il Frosinone, alla quale sono attaccatissimo. Anche se ovviamente sabato sera tiferò Roma – ha aggiunto poco dopo“.
Infine ha motivato così il suo messaggio:  “Lo so che il post precedente può apparire un po’ troppo forte – ha scritto Repice – Epperò, per me la Ciociaria è come la Calabria e so per certo che tanti frusinati hanno la Roma nel cuore. Compresi molti che saranno in Curva Nord sabato al Matusa. Ribadisco che sabato tiferò Roma perché la squadra del cuore è come la mamma, non và mai tradita, ma ho un’ammirazione speciale per il popolo ciociaro e so che il presidente Stirpe è giallorosso nell’anima. Sogno un gemellaggio tra le due tifoserie. Chissà….
Sarà calcio vero sabato, tra Frosinone e Sora, ma sognare un gemellaggio tra le due tifoserie non è utopia, e ce lo auguriamo anche noi di Tg24Sport.
(foto tratta dal profilo facebook di Francesco Repice)
Alessandro Andrelli

 

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE