Aggiornato alle: 23:44 di Lunedi 24 Aprile 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Speciale Elezioni – Anagni: Maurizio Bondatti eletto consigliere provinciale (intervista)

Speciale Elezioni – Anagni: Maurizio Bondatti eletto consigliere provinciale (intervista)
09 gennaio
15:12 2017
(di Anna Ammaniti) Al termine dello spoglio di qualche minuto fa il consigliere comunale Maurizio Bondatti, è tra i sei eletti del Partito Democratico, a consigliere provinciale. Domenico Alfieri, Germano Caperna, Antonio Di Nota, Massimiliano Magnanelli e Massimiliano Quadrini gli altri 5 eletti.

Il confermato consigliere Maurizio Bondatti: “Ottimo risultato per il PD, una mia affermazione politica personale, una rivincita, dopo tutti i fatti che hanno preceduto queste elezioni. Questa volta avevo il partito dietro alle spalle, e quindi è stato diverso. Ho un’area di riferimento nel PD al quale fa capo  Francesco De Angelis, che ha eletto 4 consiglieri su 6.  Continuerà il mio lavoro in Provincia iniziato a settembre, rispondendo adesso a un’area molto più vasta. Il mio impegno sarà infatti mirato su tutto il territorio.”

Francesco De Angelis, presidente ASI: “ Un grandissimo risultato, un successo straordinario, qualcuno pensava di fare il sorpasso, ma siamo il primo partito della provincia di Frosinone, siamo una grande forza!”

Francesco Sordo, segretario del PD locale, molto soddisfatto dichiara: “Saluto positivamente l’elezione di Maurizio Bondatti al consiglio provinciale nel gruppo del Partito Democratico, vuol dire che ha fatto  un buon lavoro lui e tutto il partito che a ogni livello gli ha dato una mano. Nei giorni scorsi si è voluta caricare questa competizione di significati enormi, leggendo questo o quel risultato come pessimo per l’amministrazione Bassetta.  I fatti dicono che oggi questa amministrazione può contare di nuovo su un consigliere in provincia e questo consigliere è del PD. E soprattutto Anagni può contare su un riferimento importante per le sfide che attendono questo territorio, che Maurizio saprà interpretare al meglio in nome di questa maggioranza ma soprattutto per conto di tutta la città.”

Anna Ammanniti

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE