Aggiornato alle: 22:01 di Lunedi 24 Aprile 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Il gruppo sci CAI sullo spettacolare anfiteatro della Cima delle Murelle

Sora – Il gruppo sci CAI sullo spettacolare anfiteatro della Cima delle Murelle
20 aprile
12:50 2017

 

 

 

Suggestiva giornata di Skialp per il Gruppo SCI CAI SORA sull’anfiteatro della Cima delle Murelle, Gruppo Majella.

“Panorami magnifici ed una lunga cavalcata di creste con l’alternarsi di discese e salite”. Definiscono così l’escursione sulla Cima delle Murelle quelli del Club alpino italiano di Sora. Il gruppo partito dal Bivacco Fusco,  situato a 2450 mt sulla Majella, ha raggiunto le cime di Monte Focalone (2.676 mt.), Monte Acquaviva (2.737 mt.), Cima delle Murelle (2.596 mt.) per poi tornare indietro.

Ricordiamo anche che, domenica 9 aprile 2017, – come riportato in un nostro articolo – nell’ambito di una escursione guidata, la Sezione sorana del Club Alpino Italiano ha posizionato per la prima volta il “Libro di Vetta” sul Monte Serra Alta, montagna simbolo della nostra città.

Le escursioni di skialp o scialpinismo – si legge su www.benessere.com – è in tutto simile a un’escursione estiva, con l’ovvia e fondamentale differenza che la montagna è innevata. Per la salita si utilizzano gli sci, dotati di appositi attacchi mobili, che permettono di alzare il piede, come in una vera camminata. Sotto gli sci si fissano le cosiddette pelli di foca (oggi sintetiche) che permettono agli sci di scivolare in avanti, ma non all’indietro. La salita si svolge spesso seguendo l’itinerario estivo, con le necessarie “varianti” dettate dal terreno innevato. Sui tratti più ripidi e sulle creste, sarà necessario procedere a piedi, usando nel caso la tipica attrezzatura alpinistica: ramponi, piccozza e corda. La discesa, si svolgerà ovviamente su neve non battuta artificialmente.
Ciò significa che ci potranno essere sciate in neve fresca o su neve primaverile, come pure discese “da incubo” su neve marcia o peggio crostosa, quasi più faticose della salita.

FraM

Foto da facebook

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE