Aggiornato alle: 23:44 di Lunedi 24 Aprile 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – “Gioconcorso – Amico libro” all’Istituto Comprensivo 3°

Sora – “Gioconcorso – Amico libro” all’Istituto Comprensivo 3°
11 gennaio
15:00 2017

 

 

 

L’Istituto Comprensivo 3° di Sora e la Scuola Media “E. Facchini” in particolare, nel coltivare con efficacia il progetto di educare i ragazzi al piacere della lettura si è fatto promotore, ormai da anni, del “Gioconcorso-Amico Libro”,giunto oramai alla ottava edizione.

 

“Siamo sempre più convinti, – affermano le docenti referenti, prof.sse Ester Pisani e Maria Rosaria Iannuccelli, supportate con determinazione dalla dirigente scolastica, dott.ssa Marcella Maria Petricca, – che la Scuola vada vissuta in modo creativo e coinvolgente e questa è una delle tante occasioni in cui il nostro “ IC3” offre al territorio un’esperienza culturale e divertente nello stesso tempo. Gli alunni delle nostre classi quinte delle scuole paritarie di S. Giovanna Antida e Beata Maria de Mattias, si sfideranno, il 13 e il 14 gennaio, nella gara di lettura interrogativa su due dei più famosi racconti di Shakespeare, nella versione dei fratelli Lamb : “La tempesta” e “Sogno d’una notte di mezza estate”. La novità di quest’anno prevede un’ulteriore prova di “Caccia all’errore” in cui i ragazzi si cimenteranno nel ruolo dell’insegnante che corregge. Gli alunni in gara verranno premiati con libri che arricchiranno la biblioteca delle loro classi. In questa fase, i concorrenti di quinta avranno come tutor gli stessi allievi di prima media che si sfideranno, a loro volta, in un secondo tempo”. “Una pacifica ed efficace ‘sfida-gara’, – afferma ancora la dirigente scolastica dott.ssa Marcella Maria Petricca, – che ha sempre riscosso grande successo tra gli alunni ed i docenti perché incanala verso l’amore della lettura, la naturale propensione al gioco, tipica della preadolescenza”. Insomma la “E. Facchini” si conferma una grande fucina di iniziative destinate ai ragazzi per far loro vivere le varie esperienze culturali in maniera gioiosa e ludica. Ed uno degli scopi dell’iniziativa è quello di spingere i ragazzi a leggere e a scoprire, così, i tesori di conoscenza e di emozioni, sempre nascosti nei libri, fra le pagine della carta stampata che conserva, ancora, il romantico ed indimenticabile profumo dell’inchiostro.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE