Come organizzare la cerimonia | TG24.info Rubriche
Aggiornato alle: 09:20 di Mercoledi 27 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Come organizzare la cerimonia

La morte di una persona cara modifica in modo sostanziale e definitivo la vita di ciascuno, provoca dolore e comprensibilmente il pensiero principale è proprio l’elaborazione della perdita, che nella maggior parte dei casi lascia un vuoto incolmabile.
Accanto al destabilizzarsi di tutta la sfera affettiva, ogni funerale comporta pratiche burocratiche che i familiari devono svolgere.
Al fine di fornire una guida utile e pratica per affrontare questo triste momento, é necessario distinguere i due casi principali: morte che avviene in casa e morte che avviene in un ospedale.
Nel primo caso bisogna come prima cosa contattare il medico curante che accerti l’avvenuto decesso e rilasci un certificato di morte.
Nel secondo caso saranno proprio i medici dell’Ospedale a rilasciare il certificato a seguito dell’accertamento della morte stessa.
>Successivamente sarà necessario contattare un’agenzia funebre che si occuperà dell’organizzazione pratica delle esequie e delle pratiche burocratiche come le richieste al cimitero ed al comune di residenza.
Il funerale, per legge, deve svolgersi almeno 24 ore successive al decesso.
Secondo il rito cristiano, il funerale stesso si divide in tre fasi: veglia del defunto, celebrazione religiosa e sepoltura.
La veglia si svolge o presso la casa del defunto, nel caso in cui il decesso sia avvenuto in casa, oppure presso l’obitorio dell’ospedale. Le esequie vengono esposte per permettere l’ultimo saluto ai familiari e a quanti vogliano stringersi al dolore per la loro perdita.
Nel momento in cui bisogna trasportare la bara presso la Chiesa per il rito funebre, la stessa viene chiusa e sigillata.
Dopo la cerimonia la salma viene trasportata per la sepoltura presso il cimitero comunale. Esistono diverse modalità di sepoltura: l’inumazione (sepoltura del feretro sotto terra nel cimitero), la tumulazione (sepoltura all’interno del colombario cimiteriale o della tomba di famiglia) e la cremazione (incenerimento della salma che può essere dispersa o conservata in luogo privato all’interno dell’urna cineraria).
Può sembrare superfluo ma vestirsi in modo adeguato ad un funerale è segno di rispetto per la famiglia del defunto. E’ pertanto consigliabile l’uso di abiti scuri o neutri, comunque discreti. Gli occhiali da sole sono concessi soltanto ai familiari più vicini, al fine di tenere maggiormente riservato il proprio dolore.

Francesca Merolle 13 ore ago
Si è appena conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato l'odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 c…
Carlo Capone 13 ore ago
A tradirlo è stato il nervosismo durante un normale controllo della circolazione stradale. Fatto questo che non è passato inosservato, tanto che i carabinieri hanno deciso di estendere la perquisizion…
Aldo Affinati 13 ore ago
Il Liceo "Martino Filetico" di Ferentino è stato invitato per la terza volta a partecipare all’Euroscola day; questa volta a causa dell’emergenza sanitaria, non in presenza, ma in diretta streaming co…
Francesca Merolle 11 ore ago
Una foto e un esperimento sociale per sensibilizzare le generazioni più giovani (e non) sul tema dell'Olocausto. È questa, la proposta lanciata dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani: imprimere un…
Francesca Merolle 11 ore ago
Riparano la perdita idrica lungo il centralissimo Corso Gallio e per ricoprire lo scavo gettano asfalto che però mette a rischio la percorribilità del manto stradale da parte di automobilisti, ciclist…
Carlo Capone 1 ora ago
In questo periodo si sente molto spesso parlare di potenziamento delle corse dei bus che servono gli spostamenti degli studenti. Da questo punto di vista arriva una ottima notizia per gli studenti di…
Irene Mizzoni 2 ore ago
Ecco le notizie più lette della giornata di ieri. Cassino – Riprende il processo Mollicone (clicca qui). Anagni – Diciottenne elitrasportata in codice rosso (clicca qui). GIORNATA DELLA M…
Alessandro Andrelli 6 ore ago
Edicola…
Francesca Merolle 12 ore ago
Nella notte tra il 29 e il 30 gennaio. Per consentire lavori di pavimentazione, previsti in orario notturno, dalle 22:00 di venerdì 29 alle 6:00 di sabato 30 gennaio, sarà chiusa la rampa di sv…
Francesca Merolle 14 ore ago
Incontro virtuale ieri pomeriggio con i Dirigenti scolastici degli istituti secondari di II grado IIS Copernico, IIS Largo Brodolini, Liceo Pascal, Liceo Picasso e i rappresentanti degli studenti. Pre…