Aggiornato alle: 20:00 di Lunedi 30 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Salute – Giornata mondiale contro la Fatica Cronica/Encefalite mialgica

 ULTIME RUBRICHE
Salute – Giornata mondiale contro la Fatica Cronica/Encefalite mialgica
11 Maggio
15:32 2016
Parte l’iniziativa “adotta una ricercatrice”, sostenuta in Italia dall’Associazione AMCFS onlus

Finalmente un grande progetto internazionale studierà la poco conosciuta Sindrome da Fatica Cronica , meglio definita scientificamente Encefalite Mialgica. La recente approvazione del progetto Europeo COST ACTION CA15111 ( European Network on Myalgic Encephalomyelitis/Chronic Fatigue Syndrome -EUROMENE), offre la grande opportunità di dare un consistente impulso alla ricerca volta a definire le cause e le strategie terapeutiche per i malati di CFS ancora abbandonati a se stessi, soprattutto in Italia.

Il progetto coinvolge 11 paesi della Comunità Europea tra cui l’Italia ed il primo incontro ufficiale si è tenuto a Bruxelles il 21 aprile scorso. Il network è in via di sviluppo grazie al coinvolgimento di altri paesi che apporteranno più risorse per la realizzazione degli obiettivi che sono: nuove indagini epidemiologiche volte ad accertare la prevalenza della sindrome, studi di carattere epigenetico per valutare l’interferenza dei fattori ambientali sull’espressione genica, utilizzo delle bio-banche della sindrome per effettuare analisi di vario tipo ( immunologiche, virologiche…), valutazione dei dati ottenuti nelle ricerche dei diversi gruppi partecipanti, valutazione di metodologie diagnostiche.

Una delle associazioni attive su questo fronte in Italia è l’AMCFS (associazione malati CFS onlus) di Pavia che partecipa direttamente all’azione COST con un proprio delegato il Dott. Lorenzo Lorusso, responsabile del Comitato Scientifico AMCFS e come delegato per il Ministero dell’Università e Ricerca italiano, la Prof. Enrica Capelli, anche lei componente del Comitato Scientifico AMCFS.

Al fine di sostenere l’azione COST ACTION L’AMCFS vuole adottare un ricercatore da dedicare al progetto, in particolare una ricercatrice donna sia perché la patologia è prevalente nel sesso femminile, sia perché questa scelta consente di dare un piccolo vantaggio alle donne, categoria ancora svantaggiata nella realizzazione della propria professionalità rispetto al sesso maschile, secondo tutte le indagini promosse dagli osservatori per le pari opportunità e nonostante le normative e le iniziative che la comunità europea e i vari governi hanno avviato per promuovere le opportunità equivalenti a parità di competenze negli ambiti lavorativi.

In occasione del 12 maggio, GIORNATA MONDIALE DEL MALATO DI CFS, l’AMCFS attiva una raccolta fondi specifica per sostenere i costi relativi all’adozione di una ricercatrice per un anno. E’ necessario il contributo di tutti, soci e sostenitori e di tutti coloro che credono che anche i malati di CFS abbiano diritto alla ricerca.

E’ possibile versare anche un piccolo contributo sul c.c. postale n.56294259 intestato ad Associazione Malati di CFS onlus – causale “ Adottiamo una ricercatrice”.

Altro modo indiretto è quello di donare il proprio 5Xmille in sede di Dichiarazione dei Redditi intestandolo al cod. fiscale dell’associazione 96046780183

Si ricorda che le donazioni sono detraibili ai fini fiscali e si ringraziano tutti coloro che sosterranno il progetto.

 

LE PIU' LETTE
Anna Ammanniti 12 ore ago
Emergenza Coronavirus, la pandemia ha stravolto tutti dal punto di vista della salute, del lato economico e anche quello sociale. Le scuole sono chiuse da quasi un mese e grazie alla didattica…
Francesca Merolle 10 ore ago
Il Comune di Pomezia è già al lavoro per organizzare al meglio la struttura che si occuperà della ricezione e della gestione delle domande di pacchi alimentari e buoni spesa, finanziati con i fondi st…
Irene Mizzoni 36 minuti ago
Ecco le notizie più lette della giornata di ieri. Coronavirus, ecco i negozi che portano al spesa a casa (clicca qui). Famiglia solidale a Fontechiari consegna al sindaco pane fatto in casa…
Francesca Merolle 13 ore ago
Il numero dei contagio sale intanto a dodici casi positivi. La notizia è stata comunicata dal sindaco Simone Cretaro. <Oggi, nella nostra città, piangiamo la prima vittima del covid-19 -ha dichi…
Alessandro Andrelli 12 ore ago
È durata tutto il pomeriggio la riunione indetta dal sindaco, Nicola Ottaviani, con gli assessori ai servizi sociali, Massimiliano Tagliaferri, e alle finanze, Riccardo Mastrangeli, unitamente ai resp…
Alessandro Andrelli 11 ore ago
Purtroppo è notizia di questi giorni che il titolare dell’attività di ristorazione “La locanda del Birraio” che ha sede lungo la via Casilina, a Ferentino, ha dato mandato all'avvocato Patrizio Coppot…
Alessandro Andrelli 5 ore ago
01Edicola…
Roberto Caporilli 11 ore ago
Il Coronavirus sta bloccando anche le funzioni religiose. In redazione sono giunte diverse segnalazioni di persone che soffrono il non poter andare a messa quotidianamente. Per questo motivo ab…
Alessandro Andrelli 12 ore ago
Al Comune di Veroli spettano 177.243,09 euro. Si tratta del contributo agli enti locali quale misura urgente di solidarietà alimentare. Una somma che attraverso voucher verrà ripartita tra le famiglie…
Alessandro Andrelli 12 ore ago
Il numero dei contagio sale intanto a dodici casi positivi.  La notizia è stata comunicata dal sindaco Simone Cretaro. <Oggi, nella nostra città, piangiamo la prima vittima del covid-19 -ha…