Aggiornato alle: 23:44 di Lunedi 24 Aprile 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Provincia – Progetto di supporto al Pronto Soccorso, soddisfatti gli studenti di Infermieristica

Provincia – Progetto di supporto al Pronto Soccorso, soddisfatti gli studenti di Infermieristica
17 ottobre
16:21 2015
Si è conclusa la prima fase del progetto sperimentale “Lo studente di Infermieristica come facilitatore di presa in carico nei Pronto Soccorso nella ASL di Frosinone” iniziato lo scorso giugno.

 

Il progetto, proposto congiuntamente dalla ASL di Frosinone e dal Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università “Tor Vergata”, aveva l’obiettivo di rispondere a necessità di tipo clinico-funzionali del paziente e degli accompagnatori, attraverso l’integrazione di evidenze scientifiche e la concreta applicazione sul campo di queste ultime, e soprattutto favorire le opportunità di apprendimento degli studenti con il loro concorso attivo alla mission istituzionale del Pronto Soccorso.

Gli Infermieri ricercatori del Corso di laurea della Asl di Frosinone hanno inoltre condotto uno studio dell’impatto di tale iniziativa sull’utenza dimostrando come l’umanizzazione degli approcci alle esigenze dell’utenza, il supporto al “corretto uso” del pronto soccorso congiuntamente al sostegno nel percorso clinico e il supporto al paziente “fragile”, possono diventare la corretta chiave di lettura per il raggiungimento di un buon “social climate”, facendo si che i tempi di attesa si tramutino da fattore di possibile stress in un’occasione di comunicazione ed informazione per il paziente ed i suoi accompagnatori.
Sui tempi di attesa per il paziente e per gli accompagnatori, il Ministero della Salute, ha emanato una specifica “Raccomandazione per prevenire gli atti di violenza a danno degli operatori sanitari e incluso tali episodi tra gli eventi sentinella oggetto di apposita segnalazione”: formare infermieri in grado di prevenire ed eventualmente gestire questi episodi è stato uno degli obiettivi prioritari di questo percorso formativo.

Comunicato stampa . ASL di Frosinone

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE