Aggiornato alle: 20:10 di Lunedi 24 Aprile 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Paliano – Papa Francesco ai detenuti: “Dio ci ama fino alla fine, nonostante i nostri peccati” (AUDIO)

13 aprile
19:54 2017
(di Alessandro Andrelli) “Dio ci ama fino alla fine, nonostante i nostri peccati”. Papa Francesco durante l’omelia della Santa Messa in Coena Domini svoltasi questo pomeriggio presso il carcere di Paliano, si è soffermato su questo passaggio del Vangelo che racconta l’Ultima Cena di Gesù con i suoi discepoli. “Avendo amato i suoi che erano nel mondo – ha detto il Papa – li amò fino alla fine”.

Una parte dell’omelia di Papa Francesco è stata pubblicato, nella versione audio, da Radio Vaticana (Questo il link dove leggere quanto riportato sul sito dell’emittente ufficiale vaticanense clicca qui).
“Gesù è venuto al mondo per servire, lo stesso deve fare il Papa – ha detto il Santo Padre -. Oggi, nel cammino, quando arrivavo, c’era gente che salutava: ‘Ma, viene il Papa, il capo. Il capo della Chiesa …’. Il capo della Chiesa è Gesù, eh! Non scherziamo. Ma il Papa è la figura di Gesù e io vorrei fare lo stesso che lui ha fatto. In questa cerimonia, il parroco lava i piedi ai fedeli: si capovolge. Quello che sembra il più grande deve fare il lavoro di schiavo. Ma per seminare amore, per seminare amore fra noi”.
“I discepoli litigavano tra loro – ha aggiunto Bergoglio – su chi fosse il più grande, il più importante”. E Gesù rispose che “quello che vuole essere importante, deve farsi il più piccolo e il servitore di tutti”. E questo, ha soggiunto, è quello che fa Dio con noi. Dio “ci serve, è il Servitore”.
Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE