Aggiornato alle: 13:01 di Mercoledi 24 Maggio 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Lazio – Utilizzo Voucher, Frosinone al secondo posto

Lazio – Utilizzo Voucher, Frosinone al secondo posto
04 gennaio
14:02 2017
Tra le province del Lazio, Frosinone è al secondo posto per utilizzo dei voucher. Lo testimonia una recente indagine condotta dalla Uil che sottolinea come, in Italia l’aumento dell’utilizzo dei buoni lavoro, sia stato nel 2016, rispetto al 2015, del 26,3%. <Si tratta – sottolinea il segretario generale della Uil di Frosinone Gabriele Stamegna – di un utilizzo spregiudicato di quello che si presenta come uno strumento che, così come impiegato oggi, va incontro ad abusi e distorsioni nell’applicazione reale>.

Secondo i dati, il 64% dei buoni lavoro è stato venduto nel Nord (93,2 milioni), e il restante 36% suddiviso quasi equamente tra il Centro (26,3 milioni) ed il Mezzogiorno (25,8). A livello regionale il Lazio è invece al 6° posto. <Il voucher – spiega Gabriele Stamegna – sembra organicamente e patologicamente entrato nel nostro mercato del lavoro. E’ necessario soprattutto evitare le frodi e gli abusi andando a colpire chi, con un questo istituto “copre” un rapporto di lavoro pluri-orario per evitare le sanzioni in caso di controlli. E’ necessario intervenire radicalmente sulle aree e i settori dove la liberalizzazione dei voucher ha prodotto più danni, in particolare industria, edilizia, terziario, servizi e turismo>.
(foto dal web)

Tags
SOCIAL

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE