Aggiornato alle: 14:01 di Venerdi 18 Agosto 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Coreno Ausonio – Visita di tre sindaci dalla Macedonia, Bulgaria e Malta

Coreno Ausonio – Visita di tre sindaci dalla Macedonia, Bulgaria e Malta
12 agosto
16:00 2017
Si è conclusa nei giorni scorsi l’interessante visita dei tre sindaci stranieri giunti a Coreno Ausonio dalla Macedonia, dalla Bulgaria e da Malta.

Gli ospiti oltre ad aver partecipato al convegno “L’Europa dei Comun” alla presenza del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, tenutosi sabato scorso, hanno avuto modo di partecipare a diverse iniziative al fine di avviare tra di loro un concreto rapporto di collaborazione. Il sindaco Domenico Corte e i colleghi Vanco Stojanov di Vasilevo (Macedonia), Emil Eliev di Strumyani (Bulgaria) e Anne Marie Muscat Ferech Adami di Naxxar (Malta), hanno iniziato il tour incontrando a Roma l’Ambasciatore della Repubblica di Macedonia, Olivier Shambevski e la responsabile transnazionale cittadinanza europea e gemellaggi dell’AICRE.

“L’incontro, che sembra essere stato abbastanza proficuo ed interessante – ha dichiarato il sindaco di Coreno Ausonio – è servito per approntare una strategia comune al fine di poter partecipare, entro il 1 marzo dell’anno prossimo, al Bando Europeo “Reti di Città””. Assente giustificato per impegni istituzionali, Zenon Reska, sindaco di Blonie, cittadina polacca da ben quindici anni gemellata con Coreno Ausonio, che ha fatto comunque pervenire ai colleghi sindaci la sua più ampia disponibilità a collaborare per il raggiungimento di un obiettivo comune.

Oltre ai primi cittadini, erano presenti anche il vice sindaco bulgaro Fidanka Koteva, il segretario comunale maltese Paul Gatt e l’interprete macedone Antonio Antoniani che per diversi anni ha vissuto anche a Cassino. Gli ospiti in questi giorni di permanenza a Coreno Ausonio hanno potuto apprezzare il paese con i suoi abitanti e le sue peculiarità e il famoso Perlato Royal; hanno assaporato prodotti tipici locali e assistendo al Palio delle Contrade giunto alla XXV edizione ed in particolare alla tradizionale e originalissima “Corsa degli Asini” hanno potuto fare anche un tuffo nelle tradizioni corenesi.

“L’aver potuto vivere queste intense giornate insieme ai colleghi sindaci della Macedonia, Bulgaria e Malta – ha dichiarato il sindaco di Coreno Ausonio, Domenico Corte – ci ha dato la possibilità di conoscerci meglio ed approfondire importanti tematiche che potranno essere oggetto di future richieste di finanziamenti europei. A fine ottobre ci incontreremo nuovamente in Bulgaria per poter proseguire l’interessante collaborazione e poi a Malta e in Polonia”.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE