Aggiornato alle: 14:01 di Venerdi 18 Agosto 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alvito – E… state in lirica da incorniciare

Alvito – E… state in lirica da incorniciare
12 agosto
20:20 2017

 

 

 

 

 

Una serata emozionante sotto le stelle, grazie ad “E… state in Lirica”.

Una splendida iniziativa, parte integrante dell’intenso Agosto alvitano, realizzata dal Caffé dei Portici, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Venerdì sera, nella suggestiva cornice di Piazza Guglielmo Marconi si sono esibiti la soprano Maristella Mariani, il bass baritono Cesidio Iacobone e il Maestro Michele D’Agostino al pianoforte. A presentare la soirée una sorprendente Valeria Altobelli che durante il gran finale del concerto ha mostrato, oltre la bellezza anche le sue doti canore. I magnifici interpreti hanno coinvolto e conquistato un folto pubblico con brani tratti dalla Bohème di Giacomo Puccini e dal Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Una complicità professionale, quella tra Cesidio Iacobone e Maristella Mariani che è stata perfettamente percepita dagli spettatori, incantati dalle note e dalla interpretazione dei due. E, dulcis in fundo, è arrivato anche il momento dell’improvvisazione. Sì, perché Alvito è terra di musicisti, musicanti e letterati. Un piccolo universo culturale che mette tutti d’accordo. Una perfetta conclusione, dopo le vibranti note liriche, con alcuni brani tratti dalle migliori colonne sonore composte da Ennio Morricone, quali “Nuovo Cinema Paradino”, magistralmente eseguite da Angelo Loreti al clarinetto, Diego Eramo al basso tuba e Luigi Capoccia alla chitarra, accompagnati dal Maestro D’Agostino. L’appuntamento è per la prossima estate, con l’attesa terza edizione di un’iniziativa che ha ottenuto grandi consensi.
Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE