Aggiornato alle: 23:58 di Giovedi 20 Luglio 2017
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Alatri – Allagamento via dei Fiori, Tarquini attacca il Comune e Acea

Alatri – Allagamento via dei Fiori, Tarquini attacca il Comune e Acea
03 gennaio
17:11 2017
L’allagamento di via dei Fiori – documentato da una foto che un nostro concittadino ha postato su facebook – può essere l’immagine simbolo del disastro delle nostre strade, degli scarichi delle nostre fogne, delle canalizzazioni dei nostri “fossi” dovuti all’assenza di qualsiasi intervento di manutenzione ordinaria da parte del comune e, per la propria competenza, da parte dell’Acea“. Inizia così l’attacco di Alatri in Comune contro l’amministrazione comunale e il gestore idrico.

alatri-tombinoAbbiamo chiesto – continua Tarquini – soprattutto dopo aver letto il piano di protezione civile comunale e l’allarme idrogeologico che esso ha lanciato, la destinazione di una somma del nostro bilancio per un piano di manutenzione che eviti il determinarsi, ad ogni pioggia, di situazioni di disagio e di vero e proprio pericolo per gli uomini e le cose. Non si è fatto nulla né con l’assestamento di bilancio, né con un progetto su cui chiedere un finanziamento specifico, con l’urgenza che i fatti avrebbero comportato. Ma non si interviene nemmeno quando i fondi sono (o sarebbero) disponibili.

Mi sono interessato recentemente e a più riprese della pulizia del fosso di Colleprata e i tecnici comunali, ormai diverse settimane fa, mi hanno assicurato che gli interventi erano stati finanziati e si trattava solo di affidare l’esecuzione dei lavori. Oggi debbo constatare che nulla è ancora avvenuto e il degrado del fosso, la sua pericolosità anche per l’igiene pubblica, è ancora più evidente. Torno a ripetere – conclude la nota – non ci si può nascondere dietro la mancanza di risorse: l’austerità esige scelte, priorità, eliminazione di sprechi (su cui ci soffermeremo presto). È questo che manca davvero. È questo che bisogna correggere”.

A.T.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE